Conclusa la Settimana della Croce Rossa

Serata DVAP 2010 Grande successo per l’insieme delle iniziative che il Comitato Locale di Correggio ha messo in campo in occasione della giornata mondiale della Croce Rossa.
Le serate di martedì e giovedì hanno visto un’affluenza di più di 100 persone, tra genitori, nonni, zii e semplici cittadini, che si sono dimostrati interessati alle manovre di disostruzione delle vie aeree pediatriche o ai disturbi del comportamento alimentare.

I “festeggiamenti” si sono conclusi domenica 9, con la C.R.I. che è scesa in piazza per offrire alla cittadinanza un check up sanitario per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Dalle ore 10 e sino alle 19 il personale volontario ed i sanitari della Croce Rossa correggese hanno misurato peso, giro-vita, pressione arteriosa e fatto una ecografia alle carotidi ai 120 cittadini che si sono presentati per svolgere questi controlli.

Settimana CRI 2010 “Questa tipologia di eventi – ha commentato il Commissario Stefano Maramotti – sono uno dei compiti fondamentali che Croce Rossa Italiana ha nel proprio statuto; non solo ambulanza e 118, ma anche e soprattutto in-formare la cittadinanza e fare prevenzione.”

“Fare prevenzione, soprattutto per le malattie cardiovascolari, – sostiene il direttore sanitario della Croce Rossa di Correggio, dott. Ivano Argentini – è e deve essere una delle priorità di una Associazione come Croce Rossa Italiana. “Prevenire è meglio che curare” non è soltanto un detto popolare, ed è compito di Croce Rossa trasmettere alla popolazione il “concetto” di salute e della sua cura.”